Viaggio kite a Panama!!!

Romakiteacademy a Panama!!

Partenza 21 febbraio ritorno il 6 marzo
Volo da Roma, con Iberia, via Madrid è quello più breve(per chi parte da Roma), meno costoso(ad oggi) 736euro….. si evita di fare scalo e incontrare la dogana statunitense!!!
Il bagaglio in stiva gratuito, deve avere le caratteristiche di 158cm max 23kg, le stesse dimensione della nostra sacca per la tavola.
Però sul sito Iberia, è specificato che la sacca surf, kite, golf etc etc paga un supplemento di 150euro a tratta. Molta confusione!!!!
Oppure nella sacca-kite ci buttiamo le tavole mentre i kite nel bagagliaio da stiva……almeno la spesa si divide.
Oltre Iberia, dall’ Europa ci vola solo KLM, ma attualmente è più costosa!! Sennò passando per gli USA….avete l’imbarazzo della scelta, sia dei prezzi che della durata, ma partite con tanta tanta tanta ma tanta pazienza.
L’aeroporto di arrivo è Panama city (PTY), perchè nella ricerca del volo, i risultati vi portano anche a Panama, ma in Florida.

A Panamà ci sposteremo tramite auto/pickup costo medio 800euro per 2 settimane.
Per me/noi sarà la prima volta e quindi pagheremo l’inesperienza della novità, ma sul posto abbiamo un nostro carissimo amico, che si è trasferito dall’Italia 6mesi fa!!!!
Passiamo all’argomento che a noi interessa di più!!!! IL VENTO!!!
Gli Spot principali si trovano tre sulla costa pacifica a nord di Panama, vento da novembre a maggio, intensità tra i 14 25 nodi direzione prevalente N side onshore…..mare come lo preferiamo……chopposo, piatto o ondoso ma non troppo!!!
A pochi km da Panama c’è quello di Punta Chame è il più famoso. Grande spiaggia e tanto spazio.
Qualche km prima c è lo spot di Chamesito è molto simile a Punta Chame, ma a poca spiaggia e subisce molto le fasi della marea.
A due ore di auto abbiamo lo spot di Pedasi/playa lo arenal.
Mentre sulla parte atlantica abbiamo a 70km dalla capitale, Maria Chiquita.
E per finire isla San Blas, nella regione KUNA YALA, il più distante dalla capitale, ma è il paradiso per i kiters e non solo. Si può fare kite tra le splendide isole di sabbia bianca acqua cristallina e palme.
Ma è anche la più problematica da raggiungere, ma come riportano molti forum stranieri, è lo spot più bello. Qui si è girato uno degli episodi di HIDDEN LINES,

Abbiamo trovato anche una stazione meteo in tempo reale, per gli spot di kitesurf

http://www.apk01.org/index.php/wind-meters?select_station_id=IPANAMPU2

 

RESOCONTO VIAGGIO

Per l’inverno 2014, la scuola kitesurf di Roma, l’RKA-romakiteacdemy, si è avventurata nello stato di Panama, territorio poco battuto dai kiter nostrani. La scelta è caduta nel paese centroamericano, vedendo e leggendo i report vento e i vari forum internazionali.
Spot con una stagione di vento che dura ben sei mesi, da dicembre a maggio, con un vento da N, con una media di 16nodi, con punte di 25/30 nodi.
Dal lato caraibico, abbiamo l’arcipelago delle isole San Blas, circa 200 isolotti, di cui pochi, si contano sulla punta delle dita, abitati dalla popolazione indigena dei , costellano un mare prettamente “flat” con colori mozzafiato.
Per alloggiare, alcuni lembi di terra, sono stati allestiti da capanne in bambù, cabanàs, con energia elettrica solo la sera e per poche ore, niente acqua corrente, bagno in comune e con soli 3 pasti quotidiani, con un singolo piatto!!! Quindi se avete fame portatevi gli “spuntini”!!!
L’isolotto in cui abbiamo soggiornato 3gg, è quello di Coco Blanco, largo 10m massimo e lungo un 80ina di metri.
Fare kite a San Blas è emozionante!!! Vento h24, fondali celestiali, panorama pittoresco e …..acqua bollente!!!
Per raggiungere questo spot, si parte da Panama, con viaggi organizzati o tramite auto privata e dopo due ore vi trovate all’imbarco per le isole che si trova all’interno del Parco nazionale marino delle isole San Blas.
Mentre dal lato pacifico, a nord di Panamà City, un centinaio di chilometri lungo l’autostrada, abbiamo lo spot di Punta Chame. Cittadina molto turistica, ben organizzata, abbiamo strutture completamente differenti dalle San Blas, molto ma molto più moderne infatti ci sono dei albegoni lungo il litorale. Un cazzotto in un occhio!!!
Qui viene svolta la tappa del mondiale di kitesurf categoria freestyle PKRA
Direzione del vento sempre N leggermente raffilato, mare preleventamente piatto.
Oltre Punta Chame, sempre direzione nord, abbiamo 200km di costa dove poter effettuare kitesurf in condizioni eccezionali. Questo fino allo spot di Pedasì, dove opera una scuola di kitesurf gestita da due israeliani, molto caratteristici. 🙂
Muoversi da questo lato è molto più semplice e veloce. E’ una zona in massimo sviluppo!!! Da Panamà Cityc ci sono autobus che collegano tutta la costa kite con un numero frequente di corse.
Il lato caraibico, personale parere, è lo Spot che ti lascia il segno!! lo splendore della coreografia dove si surf, ha pochi rivali al mondo!!!

La scuola kitesurf RKA-romakiteacademy vi ringrazia per l’attenzione e vi rimanda al prossimo viaggio!!!!

Arcipelago Isole San Blas – Panama
Arcipelago Isole San Blas – Panama
Arcipelago Isole San Blas – Panama
Punta Chame – Panama
Condividi questa pagina
Per RomaKiteAcademy Viaggi